giovedì 24 febbraio 2011

Gnocchi di riso cinesi

Buongiorno a tutte/i e scusatemi di nuovo se ho latitato per una settimana, ma stavolta la colpa non è stata mia, bensì del mio caro vecchio modem che è passato a miglior vita.
Come mi aveva suggerito qualche giorno fa la mia dolcissima Meggy, vista la nostra grande passione per la cucina etnica, entrambe ogni tanto posteremo qualche ricettina a tal proposito (preparatevi perchè ho pure comprato un libro di ricette indiane, cinesi e giapponesi e ho intenzione di provarle tutte).
Lei ha iniziato con uno dei miei piatti preferiti i "Ravioli al vapore", ed io dopo avervi proposto i classici "Involtini primavera" passo ora a mostrarvi un'altra favolosa (a mio gusto) ricettina cinese.

Gnocchi di riso cinesi

Ingredienti (x 1 persona):
100g farina di riso
50g farina 00
100ml acqua
1 carota
1 zucchina
funghi porcini (se trovate quelli neri cinesi è meglio)
olio
2 cucchiai salsa di soia

Procedimento:
1) Impastare gli gnocchi unendo le 2 farine e l'acqua; se vi sembra che il composto non si amalgami continuate a lavorarlo ci vuole qualche minuti prima che si formi un bel panetto di pasta, lasciate riposare per circa 30 minuti.
2) Pulite la carota e la zucchina e tagliatele a fettine sottilissime con l'aiuto di un pela patate e fatele dorare in un filo d'olio.
3) Aggiungete i funghi puliti e tagliati a pezzetti e fate andare per qualche minuto.
4) A fine cottura aggiungete la salsa di soia. N.B. mi raccomando non aggiungete sale, perchè la salsa di soia è già molto saporita
5) Con l'aiuto di un mattarello stendete la pasta e fate tanti rettangoli lunghi, a cui dovrete smussare gli angoli per dare una forma più arrotondata (beh se avete delle formine il vostro lavoro sarà di molto facilitato).
6) Cuocete gli gnocchi in acqua salata e appena vengono su scolateli e condite con il sughetto.

16 commenti:

  1. Buoni!!!
    La cucina cinese mi piace da morire!! La trovo molto salutare!!
    Hai notato che i cinesi non sono mai grassi!!
    Ricetta copiata!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo15:57

      non serve stendere la pasta,una volta pronto l'impasto formate un bel rotolone e lasciatelo riposare. Poi basterà tagliare il rotolone come fosse un salame e lanciare il tutto nell'acqua !!!

      Elimina
  2. Oddio se li vede mio marito.. mi costringe a farli tutti i giorni!! Lui ha una vera e propria adorazione!! Per questo mi segno subito la ricetta e non vedo l'ora di provarli, magari facendogli una sorpresa!!! Grazie per la ricetta ;)))

    RispondiElimina
  3. adoro il cibo orientale (fosse per me andrei al giapponese tutti i giorni...)
    questi gnocchi non li conoscevo, grazie per la ricetta.

    RispondiElimina
  4. Mmmm... da provare!! Buoni!! =)

    RispondiElimina
  5. Ciao Elisina provo a farli
    un abbraccio ciao♥

    RispondiElimina
  6. Assolutamente da provare!!!!...bravissima!

    RispondiElimina
  7. uau',si respira aria orientale a casa tua :)

    RispondiElimina
  8. è una ricetta che non conoscevo ma molto interessante

    RispondiElimina
  9. Ciao Elisina, anch'io non conoscevo questa ricetta! Grazie! La proverò anch'io!

    RispondiElimina
  10. Mi piace tutto di questa ricetta, non avevo mai visto questo tipo di gnocchi ma sono certa che li provero'. Grazie, ciao!

    RispondiElimina
  11. Anonimo16:34

    ho provato la ricetta ma nn è uguale a quella dei ristoranti cinesi, hanno un altro gusto. quello del risto ciaina mi piacciono perke sembrano gomma

    RispondiElimina
  12. Ciao io ho comprato gli gnocchi di riso ad un supermarket cinese...sono secchi e mi ha detto...x cuocerli...di farli saltare in padella kn le verdure quando sono a fine cottura...la mia ragazza ha provato kn la tua ricetta ma nn sono venuti come qlli del rist cinese...grz = :)

    RispondiElimina
  13. credo di aver sbagliato qualche passaggio, perchè a fine cottura gli gnocchi risultavano stopposi, qualche consiglio? pasta più fine? forme più piccine?
    grazie mille!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io avevo fatto rettangoli piccoli e sottili...comunque credo vada molto in base ai propri gusti..a noi a casa erano piaciuti molto, poi c'è chi mi dice che sono meglio quelli del ristorante perchè sono più gommosi... comunque io non cancello e non filtro i commenti che lasciate in modo che se avete suggerimenti per migliorare una ricetta ben vengano... non sono certo lo chef di turno ed è giusto confrontarsi...

      Elimina