lunedì 25 febbraio 2013

Crocchette di gambi di broccolo

Io adoro i broccoli, ma ogni volta per i miei piatti uso sempre e solo la testa. 
E i gambi?
Possibile che non possano mai essere usati in qualche ricetta? 
Che debbano sempre essere lo scarto, quello che nessuno vuole.



Ecco quindi un'idea su come utilizzarli da il sito "Eco Cucina".

All'inizio, devo essere sincera, ero un pò perplessa, avevo paura venisse fuori qualcosa di non buono e dovessi comunque buttare via il tutto.
Invece questa ricetta merita davvero di essere provata e gustata.
Ecco la ricetta con le mie modifiche.


CROCCHETTE DI GAMBI DI BROCCOLO


Ingredienti
Il gambo di due broccoli
2 uova (1 uovo)
1 pugno di formaggio grattugiato (2 cucchiai)
2 fette di pane raffermo (2 fette di pane in cassetta)
Olio
1 spicchio d’aglio
1 mestolo di brodo o acqua di cottura (1 bicchiere di brodo fatto col dado)
Sale, pepe e noce moscata
pangrattato
latte

Preparazione
1. Tagliate i gambi a cubetti, fateli saltare con lo spicchio d’aglio (io l'ho tagliato a pezzettini) e un cucchiaio d’olio in padella per circa 5 minuti. 

2. Quindi togliete l’aglio (io l'ho lasciato) e bagnate con brodo o acqua di cottura di altre verdure (in alternativa acqua e basta) (io ho messo un bicchiere di brodo fatto con un dado). Lasciate cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti e comunque fino a che il brodo sarà stato assorbito. 


3. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. 

4. Inumidite il pane (col latte) (circa due grandi fette) e sbriciolatelo con le dita. In una ciotola unite ai gambi 1 uovo, il formaggio, metà del pane sbriciolato (io l'ho messo tutto), il sale, il pepe e la noce moscata. 


5. Mescolate  e quando il composto sarà omogeneo (rimane molto molto morbido, ma almeno a me ha retto bene la cottura senza rovinarsi) formate delle palline che andrete a bagnare prima nell'uovo leggermente sbattuto, quindi nel pane sbriciolato (io non l'ho passato nell'uovo, ma direttamente nel pangrattato). 


6. Fate dorare le polpette in una padella antiaderente con poco olio ben caldo. 

7. Quando saranno dorate su tutti i lati toglietele dal fuoco e servitele (io le ho esse su della carta assorbente, perchè restano un pò unte). 
Davvero molto buone!


9 commenti:

  1. Io i gambi li cuocio insieme alle teste ma le tue crocchette sono un modo molto più sfizioso e gustoso per utilizzarli :) Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ottime, complimenti. Ciao

    RispondiElimina
  3. Bella ricetta, lo sai che io e mio figlio ci contendiamo i gambi dei broccoli e delle verze ?
    Li spelo bene e poi li sgranocchiamo così crudi.

    Dovevo già scriverti l'altro giorno, ma la pagina mi diceva che non avevo l'accesso autorizzato.
    Questa sera invece non sono state fatte storie.

    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
  4. Ma che bella idea, molto molto interessante, segnata..buona serata!!!

    RispondiElimina
  5. SECONDO GIVEAWAY GUSTOSO SUL NOSTRO BLOG.. SPERIAMO DI CUORE NELLA TUA PARTECIPAZIONE!
    lo staff dell'Agriturismo Cà Versa!

    RispondiElimina
  6. Ciao, mi piace, la voglio provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Io faccio come Fede, taglio i gambi a pezzettini e li cucino con le sommità, ma questa è una ricetta da tenere ben presente!! Sfiziosa ed originale!!!
    Bravissima!!!
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  8. Io non butto mai via i gambi, li lesso e li mangio con un filo di olio e aceto balsamico. Bella questa idea delle crocchette. Mi fa proprio comodo avere qualche altra ricetta da fare per utilizzarli

    RispondiElimina
  9. fatte!!!!!!!....oggi a pranzo ,con i complimenti di mio marito e la mia vicina di casa

    RispondiElimina